Pino Daniele al cinema

Gli eventi al cinema si moltiplicano offrendo all’esercizio alternative per attirare pubblici diversi. Con l’avvento e la diffusione della trasmissione digitale dei contenuti (e dei servizi di Open Sky Cinema), il fenomeno ha assunto dimensioni notevoli. Per dire, il concerto live dei Pooh trasmesso via satellite il 30 dicembre 2016 ha portato nelle sale 35.000 spettatori per un incasso di 500.000 euro.

Ci sono case di distribuzione che hanno costruito il loro modello di business proprio sugli eventi al cinema, quelli che durano pochi giorni, quelli che spesso vanno a mirare nicchie dai gusti particolari, fan irriducibili di quelche rocker o degli anime giapponesi o dell’arte impressionista. Tra queste c’è sicuramente Nexo Digital, che stavolta va a mirare con Pino Daniele – Il Tempo Resterà una nicchia grande come l’Italia, tanto è l’amore nutrito ancora per il musicista e autore napoletano da nord a sud a due anni dalla sua scomparsa.

A due anni di distanza dalla scomparsa del musicista, sarà infatti nei cinema italiani il 20, 21 e 22 marzoPino Daniele – Il Tempo Resterà, «un film che ha il pregio di portare sullo schermo le due cose più importanti della vita di Daniele, la musica e l’anima», ha scritto Ernesto Assante su La Repubblica. Il docu-film è un viaggio attraverso la musica, i concerti e la vita del grande artista partenopeo con una straordinaria serie di immagini – molte delle quali inedite – testimonianze e performance musicali. Diretto da Giorgio Verdelli, con le voci narranti dello stesso Pino Daniele e di Claudio Amendola, la produzione Sudovest con Rai Cinema è pensata per offrire ai fan di Pino Daniele l’opportunità di ritrovarne su grande schermo la musica e il percorso artistico dagli anni ’70 agli ultimi concerti grazie anche ad una pletora di testimonianze: Joe Amoruso, Tony Esposito, Tullio De Piscopo, James Senese, Rino Zurzolo, Renzo Arbore, Stefano Bollani, Ezio Bosso, Lorenzo Jovanotti Cherubini, Eric Clapton, Clementino, Roberto Colella, Gaetano Daniele, Enzo Decaro, Maurizio De Giovanni, Francesco De Gregori, Giorgia, Enzo Gragnaniello, Peppe Lanzetta, Maldestro, Fiorella Mannoia, Al di Meola, Phil Manzanera, Pat Metheny, Eros Ramazzotti, Massimo Ranieri, Ron, Vasco Rossi, Sandro Ruotolo, Giuliano Sangiorgi, Daniele Sanzone, Lina Sastri, Alessandro Siani, Corrado Sfogli, Massimo Troisi e Fausta Vetere.

«Mi sono fatto guidare dalle canzoni e dalle frasi di Pino che sono diventate il filo conduttore del film documentario. – ha detto il regista, Giorgio Verdelli – Abbiamo voluto fare un percorso emozionale e siamo letteralmente saliti su un autobus (ribattezzato Vaimò, come il tour del 1981) che ci ha riportato nei luoghi della Napoli di Pino Daniele, per raccontare la sua idea di musica in movimento perenne, come la società di quegli anni che lui ha interpretato con una cifra innovativa e inimitabile».

Pino Daniele – Il Tempo Resterà è stato riconosciuto come film di interesse culturale nazionale e indicato come Progetto Speciale dal Ministero dei Beni e delle attività culturali e del Turismo, con il Patrocinio di Siae. 
È distribuito in collaborazione con i media partner Radio DEEJAY e MYmovies.it.

— martedì 7 marzo